Passa ai contenuti principali

Torta "Camper" , ovvero stupire con semplicità

Ok, siamo pronti..le vacanze iniziate, caldo, quiete... tranquillità ed una cucina molto sobria e veloce.. anche perché i mezzi con cui siamo in contatto noi in queste giornate sono molto soft... fornello e griglia, niente forni, impastatrice microonde, centrifughe, mdp etc... ma per concludere una cena in compagnia, magari festeggiare qualcuno? Nooooooooo ho scordato di comperare la torta... e senza glutine non la fanno mica ovunque!

Proviamo con una situazione diversa?
Siamo al mare, appartamento, fornelli...e stop..magari pure con due pentole in croce...e zac, il compleanno improvviso, l'invito al brunch dei vicini di ombrellone.. basta il solito gelato, inoltre anche il vicinato ha il mini frigo e non puó certo gestire tre vaschette dell' artigianale del lido...
Scenario ancora differente? Sei tranquillo a casa, stai facendo di tutto, con calma e l'intenzione di fare con calma...e magari preparare un dolcino dell'ultimo minuto, tanto hai tutto..dal forno all'ultima miscela senza glutine super ritrovato che non sbaglia un colpo.... ma noooooo, perché i lavori l' impianto elettrico del quartiere proprio oggi?! E la tubatura della via proprio oggi doveva rompersi? E adesso come  concludo il dopo film con le amiche?
Ma basta anche una semplice voglia di non accendere il forno in una giornata calda... o non aver voglia di faticare nè prima nè dopo aver preparato... insomma lavare tutto il materiale proprio non mi va giù, ma il dolce é indispensabile!!

Si la situazione è veramente complessa... ma che problema c'è? Io voglio capra e cavoli, e non è irrealizzabile... vi domanderete come, detto fatto ( senza malizia nell' utilizzo della frase di un noto programma televisivo), servono soltanto tre cose :  biscotti simil savoiardi, caffè solubile, crema pronta. Ovviamente un contenitore e un foglio di pellicola ed il gioco è fatto.
Da non credere vero? Eppure si può realizzare questo dolce ovunque. Per poi personalizzarlo a piacere.
Ma passiamo alla versione base, semplice e veloce.


Torta "CAMPER"

... perché lì l'ho pensata la prima volta.
Dosi per una piccola mattonella

Una confezione di biscotti Tiramisù Bezgluten
Una confezione di crema pasticcera senza glutine pronta "Mia"
Due dosi di caffè solubile senza glutine  per noi Nescafe


Foderata la teglia o il contenitore con il foglio di pellicola per alimenti, facendo fuoriuscire sai lati una parte, preparo il caffè come da istruzioni ed immergo i biscotti per farli inumidire per bene.

Inserisco il primo strato a coprire l'intera base del contenitore, ricopro i biscotti con la crema  pasticcera  (basterà aprire il sacchetto già pronto all'uso),  ricopro per bene i biscotti e  riposo con il secondo strato di biscotti inoccupati zuppati nel caffè,  alternando stai di crema con strati di biscotto,  sino a raggiungere il bordo del contenitore.

Copro con la  pellicola che avevo fatto avanzare ai lati e metto in frigo a riposare per qualche ora.


Una volta riposato e rassodato  bene in frigo di capovolge il dolce su di un piatto e lo si estrae dalla teglia  eliminando delicatamente la pellicola.  E voilà, la nostra torta è pronta.

Certamente possiamo  arricchirla in fase di preparazione con gocce di cioccolato, o decorarla una volta sformata con altra crema o granella di nocciole e  cacao...o  quello che  ci suggerisce il nostro estro.  Sicuramente la  base  la possiamo tenere e preparare o ovunque,  poi  ecco magari lasciando un po' più tempo i biscotti nel caffè, non come la versione che ho fotografato,  poco  colorato l'interno,  ma bello umido,  la crema pronta è una vera salvezza.  Certamente  si potrebbe utilizzare una crema fatta in casa magari poco prima di comporre il dolce ed un buon caffè fatto con la moka,  ma allungato con un poco di acqua,  ma il bello di stupire con questa proposta con il minimo sforzo dove sta sennò?

Bene adesso mi vado a godere un bel film magari gustando una fetta di torta camper realizzata mette ho dettato questo post al computer ...minimo sotto...mica scherzavo .


Commenti

I PIU' LETTI

Plum Cake con sorpresa, miscela Amo Essere senza glutine .... da Eurospin

Eh si, non ho mica scritto male, anche discount come Eurospin, dopo le più famose catene della Gdo (Coop, Conda e DeSpar,..) e altri discount che si fermano a prodotti pronti ( Lidl, In's , ..)  ha lanciato una linea senza glutine che però comprende anche due preparati in farina. Una per pane e pizze ed una per dolci, come la miscela "tantetorte" . Nel pacchetto ci sono anche già segnate diverse ricette da poter fare senza troppe ricerche di materiali.. basta aggiungere i liquidi ed il gioco è fatto.. neppure lo zucchero ho messo: stava già dentro.

Qualche modifica sulla ricetta l'ho fatta.... dopotutto i gusti sono gusti, così l'idea di insaporire con polvere di agrumi canditi e barrette al cioccolato ...( devo trovare il modo di finirle entro Pasqua sennò il congelatore potrebbe esplodere !!)


Veniamo alla composizione della miscela (400 g a pacchetto) per farci un'idea degli ingredienti:
farina di riso, zucchero, agenti lievitanti :difosfati, carbonati d  …

Bomboloni al forno senza glutine

Agosto un po' da dimenticare verso alcune situazioni.. mentre per altre l'estate è stata favolosa.
Sono in arretrato di un sacco di cose..il post con la cena di Andy Luotto, la gita in montagna, gli esperimenti culinari, la peste tra i flutti dei torrenti con la canoa..al campo di gara di Valstagna dove "nascono" e si allenano campioni da oro olimpico...  insomma di carne al fuoco ne ho...  ma un blocco pesante ci ha messo lo zampino lasciandoci per giorni in sospeso..mentre ora si pondera di lasciare controvoglia, un mezzo che ci ha dato gioia e fibrillazione....  vedremo come andrà a finire anche questa.
La festa di scuola di fine anno dove la mettiamo? con tutto il progetto con AIC che ho elaborato per diverso tempo e che ho voluto con tutta me stessa?

Prima o poi con calma cerco di riprendere le redini della situazione virtuale... però gli esperimenti continuano.. la peste piccola s'è svegliata con il desiderio di gustare i "bombolotti".. non capis…

Il Guru delle Piante...e le Caramelle di Zenzero

Non ci siamo proprio, l'estate sta diventando un momento un po' deleterio per me.. non in negativo, anche se sembrerebbe, ma neppure così "Yeah!!" ....
Mi spiego.... nelle primissime ore dei pomeriggi sonnacchiosi e caldi del Lido Estensi, ci troviamo spesso (sempre) con il sottofondo della tv dei miei suoceri, che paiono vivere male se non l'accendono alle otto di mattina...(eh le notizie devono essere fresche!) .. durante il giorno si spegne..c'è la spesa da fare, poi appena a casa tac, accesa... (!!!) e noi lottiamo con le pesti per evitare restino appiccicate allo schermo... Spesso durante i momenti in cui ci si trova tutti in cucina appaiono scene troppo forti, telegiornali che non sprecano immagini violente, oppure televendite di inutili prodotti; l'alternativa trovata sono i cartoni animati, ma poi... secondo voi due pesti che a casa non hanno la televisione in cucina è possibile si mettano a mangiare o scelgono di guardare solo il televisore, mag…

Coccole di stelle, quasi mooncake

Sperimentare, provare, cambiare e ri sperimentare....