Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2011

Profumo d'estate e 52 Gallerie

Finalmente riesco a raccontare, in breve promesso, l'avventura alle 52 gallerie, opera favolosa del genio militare della prima Grande Guerra. Tralasciando la questione "guerra" che non è mai bella, quete gallerie si snodano in uno degli scenari più belli dell'Italia: il monte Pasubio .
Partiamo in quattro adulti tre bambini: le mie due pesti (7 e 5 anni) e un ex compagno di scuola materna della peste grande, il più "vecchio" del gruppettino bimbi, 8 anni!
Si parte da Bocchetta Campiglia a 1216 metri s.l.m. dove lasciamo la macchina al parcheggio a pagament (questo è incredibile!) ma con il parchimetro rotto...  decidiamo comunque di lasciarla, infiliamo un biglietto in auto..nel caso passassero a controllare, non si sa mai....
Qui a Bocchetta un tempo si trovava il gruppo elettrogeno che dava correntte a tutte le Gallerie, ben nascosto alla vista dell'esecito austro-ungarico.. così come erano nascosti i passaggi per approvigionare il Dente Italiano las…

Salva ... salva tutto o tanto ( secondo me !)

Salva cena, salva pic nic, salva festa, salva tempo e... salva frigo!! Ebbene si questa focaccia salva tutto!
E' dal 2009 che questa focaccia è un "mio" cavallo di battaglia.. non perchè la ricetta sia mia, ho soltanto aportato modifiche... ogni volta, ma perchè la propongo spesso  ovunque vado: compleanni, feste tra genitori a scuola, casa, pic nic .. insomma per chi non l'ha capito si presta a tutto.
Il genietto Kodachi su CIS l'ha tirata fuori dalla lampada in versione gluten free, spulciandola dalla versione glutinosa di cookaround ed è stata una folgorazione: veloce, ievita mentre la prepari, il ripieno è variabile ed è pure adatta a diventare un aiuto per molte intolleranze perchè cambiando gli ingredienti (latte, farina, ripieno) la si può "girare" a necesità proprie.
Da non sottovalutare: nessuno si accorge che è una focaccia senza glutine! E' sempre un successone...e io svelo l'arcano soltanto alla fine per vedere poi le facce dei più …

caffè caffè vieni a me!

Aiutoooooooo a ricotta è alla fine..io ho pure le scorte..che faccio che faccio??? C'è caldo ma devo trovare il coraggio di accdnere il forno. tanto devo preparare la cena ( focaccia rustica morbida)...  pensa qui e lì..ma si un bel Cheesecake. Certo certo, il cheesecake ma è pur vero che ho anche la torta fotocopia...  si insomma un dolceche ho mangiato in albergo in montagna, buonissimo, semplice..ma in versione glutinosa e non ho resistito a rifarlo in versioe gluten free appena a casa (o quasi).
Vabbè dai questa volta pensiamo alla mamma, che vuole il caffè!! Da qualche anno vivo di caffè... sarà colpa delle pesti?
Insomma alla fine spremendo la mente e guardando che c'era in casa da usare è venuto fuori un bel dolcino, buono, non troppo dolce ..e si presenta pure bene, il chè non guasta di certo!

per unCheesecake non troppo grande
(la mia tortera migon, con cerniera, è grande quanto un piatto da frutta)

ingredienti:

250 gr di ricotta 
1 uovo
60 gr di zucchero
70 gr di ciocc…

Melone che passione

Giallo o arancione il melone è sempre un'ottima soluzione per riempire un a tavola, fare colore, rinfrescare. Le varietà arancioni ormai a me note ( sono alcune perle del Delta ) sono buonissime, ma una varietà mi mancava: il melone invernale, che ancora non ho capito perchè si chiama così visto che arriva a maturazione in estate come gli altre.. lo scoprirò.
Intanto per chiudere in bellezza (e per non portarmene in vacanza qualcuno) ho pensato di regalarmi una magia da ritrovare questo inverno, ovvero racchiudere i sapori dell'estate in una marmellata fresca fresca....


Marmellata di melone giallo


tagliare e pulire il melone 1 kg
spruzzarlo con il succo di un limone
aggiungere 700 gr di zucchero semolato

Lasciar riposare per una notte.
Il mattino trasferire il tutto in una padella e cuocere per almeno 40 minuti.
Mentre si sobbole il melone tagliare a striscioline o a cubettoni sottili la buccia del limone (senza la parte bianca) , bollire in acqua dieci minuti. Ripetere l'opera…

Panino alla panna

Ma che novità sarebbe questa?? Panna dentro un panino!! Ma va làààà. Invece invece aprite bene le boccuccie e assaggiate.. sempre che le pesti ve lo permettano vista la quantità di panini che hanno infornato!
In fondo è una semplice genialata che magari passa inosservata, ma se ci si pensa bene questo è un sistema che i ha risolto la colazione e la merenda per oggi.
Un semplice pan di spagna, con un a ricetta che non mi delude mai, panna a base vegetale e arance candite da terminare. Scenografico, veloce, magari da preparare in compagnia delle pesti.. anche se dopo un po' erano più ligie a litigare la panna sulla frusta che rempire le fette...


Brownies di recupero

Avete presente quado leggendo un giornale o parlando con amiche, anche virtuali, vi viene quella voglia di... di qualche cosa? Così di punto in bianco, irrefrenabile e pensate che dovete assolutamente averla..o meglio mangiarla? Personalmente sono giorni che mi gira in testa la voglia di provare a fare i brownies, i dolcetti quadrati tipici dell'ora del tè, poi su qualche blog mi si sono messi davanti. Ho chiuso al volo la pagina sennò rischiavo di addentarli .. ma chiudo il pc e me li ritrovo su ben due giornali (piuttosto vecchiotti)! Basta, cedo, li faccio.

L'idea era di farli alle amarene, ma non erano presenti in casa: non c'è assolutaente problema! Una mezza scatola di ciliegie candite e dello sciroppo di amarena per granite hanno atto bene il loro dovere.
Se po ci aggiungiamo una manciata di gherigli di noce... fantastici!!!Almeno qui è andata.. dopo il fallimento delle focacce del Devonshire mi dovevo subito riprendere e come meglio farlo se non con un'altro do…

Gnòc ad pan'

"A tavola!!"
"Arrivo mamma, lavo le mani!!"
Dopo poco, sbuca sulla porta, si lancia sulla sedia (non solo letteralmente) e grida: "Ci sono i gnocci ???????!!!"
Alla mia negazione lamentele a non finire, anche se poi o mangia quello che c'è o sta senza ...

Però in effetti i gnocchi li abbiamo comperati proprio pochi giorni fa perchè li voleva mangiare in montagna: di solito nel menù dell'albergo ci sono.. ma per lei cucino io e non sto certo a farli... tanto più che quelli di patate ancora non mi sono venutio..è un sacco che non ci riprovo...
Fatto stà che sono due settimane almeno che mi domanda i gnocchi.... oggi, complice il caldo portato via dal vento e qualche esperimento che stavo facendo in cucina (alcuni anche per eliminare i pacchi vari aperti), ho ripescato una vecchia ricetta ferrarese che ha i natali, nero su bianco, verso la fine dell'800.

Una ricetta semplice e povera, con ciò che il territorio nostrano consentiva: pane raffermo, …

Cosa resta in frigo?

I monti si avicinano sempre più.. in senso metaforico... si avvicina il momento di andarci! Ora come ora casa è nel più completo caos tra la preparazione delle valigie per la partenza, quelle portate a casa dal mare.. sembra che non finiscano mai quelle...  sarà perchè tutti i week end ci andiamo? Fosse solo quello... ci trasportiamo al mare anche a metà settimana per stare u poco in compagnia della peste grande quindi...
Spesa fatta a step... ogni due tre giorni per evitare di avere chissàchè in dispensa prima di partire, pesce e frutta alla fine.. il resto lo produce il nostro orticello.. ma è sicuro che manca sempre qualche cosa.. e qualche cosa è in avanzo...
Qualche sera fa mi era venuta una gran voglia di pesce in tutte le salse (a dire il vero più invertebrati e crostacei che pesce) e in pescheria mi sono sbizzarrita tra Mazzancolle, seppie, calamari e dei bellissimi filetti di platessa appena fatti...  peccato per il polipo...bellissimo ma decongelato (questa volta non l'h…

Pancakes veloci con sciroppo d'Agave

A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A solo pochi eletti la luce dell’aurora. (Emily Dickinson)


"La colazione è anche piacere del risveglio, pacato, dolce,non deve essere brutale ma silenziosamente tranquilla, per portarci alla giornata con le energie al massimo ...."

Ecco questo non è mai il mio risveglio! Mi si catapulta sul letto una piccola peste di cinque anni (per fortuna manca sua sorella) e inizia a ciarlare di sogni non sogni che non vuole raccontare, poi saltella da un lato all'altro e se per caso ( caso? Ma è il mio letto!!!) sto ancora con la testa leggermete affondata sul cuscino, bhè.. a lei che importa? Saltella pure sopra di me. Un vero dolce risveglio.
Qui la colazione deve per forza essere più che piacevole per annullare il negativo della partenza, come? Un buon piatto di pancakes, le frittelline americane, magari irrorate di montagne di sciroppo d'acero...
Ma si! Unico problema, devo farle super velocemente e ...senza sciroppo d'acero …

Hello Kitty con salse maionese ... sprint!

Un piccolo momento di gioia del palato... per la peste piccola (l'altra è in vacanza al mare!) e la mamma ... non oso scoprire i pensieri del papi, costretto a mangiarsi la gattina più presente in casa.
La ricetta delle piadine è quella postata pochi giorni fa... anzi ieri... , le Piade di Marco , semplicemente rifilate con uno stampo della gattina, per ora mi sono accontentata di quello delle "rice balls" (Onigiri) che non è enorme, ma appena ho tempo le provo seguendo lo stampo della torta in silicone. Lasciamo la piadina...perchè la novità è il ripieno o meglio le salse che le accompagnano!
E qui le tradizionaliste innorridiranno.. pure mia suocera e il mio tesoro..
Maionese e salsa "tonnata" a velocità supersonica.. e sporcando soltanto il bicchiere del frullatore ad immersione e il pezzo ad immersione. Viene soda, chiara.. senza bisogno di litigare con l'olio che cola a filo... Come è possibile? E' possibilissimo! L'idea l'ho avuta trovand…

merenda tra amiche con Rolli di pasta genovese

"Una vedetta solitaria controlla i pesci dei pescatori, pronto come un fulmine a lanciarsi nel bilancione e portar via il pesce faticosamente catturato."
❤ ♥ ❥ ♡ ღ ★ ☆ ✰ ✬ ❀ ✿ ❣ ✹ ✺ ✻ ✼ ✽ ✾ ❁ ❂ ❅ ❆ ❇ ❉ ❊ "Voi vedete delle cose e chiedete: perchè? Io sogno cose che non esistono e ancora mi chiedo: perchè no?" (G. Bernard Shaw)❤ ♥ ❥ ♡ ღ ★ ☆ ✰ ✬ ❀ ✿ ❣ ✹ ✺ ✻ ✼ ✽ ✾ ❁ ❂ ❅ ❆ ❇ ❉ ❊

Pochi giorni fa ci siamo prese il lusso, grazie al gentile invito di una amica, di rinfrescarci con alcune compagne di scuola della peste grande, in piscina.
Che bello! Ma che poco tempo per preparare una merenda sfiziosa, leggera, adatta a grandi e piccini e senza ...glutine e latte .
Pensa che ti ripensa l'idea è balenata a ciel sereno... mentre montavo gli albumi per fare la pasta genovese (Per me un ricordo importante...dal primo libro di ricette gf che ho comperato) anche se inizialmente l'idea era di fare un pan di spagna e farcirlo con marmellata di ciliegie, ma non …

Saline, Fenicotteri e piadine

Una mattinata di sole (dopo giornate di vento e pioggia), un gruppo di amici incontrati davanti ad un bicchiere .. (non alcolico sia chiaro!) e le pesti di tutti che corrono a destra e a sinistra per giocare sulla sabbia di sera.

Vogliamo fare una cosa diversa dal solito? Tutti quanti in bicicletta nelle valli delle Saline di Comacchio !
Cosa sono le Saline? Il nome è un programma: vasche di produzione del sale, che da tempi antichi fornivano  sale a tutte le regioni del nord, tanto importanti che più e più volte la Repubblica di Venezia ha cercato di conquistarle con atti di forza ma pure Ravenna le contese agli Estensi. Sinchè nel nel XVII secolo passarono allo Stato Pontificio, introducendo nuovi sistemi di pompaggio acqua marina attraveso il canale Logonovo (tra lido Estensi e lido di Spina), per poi interrompere la produzione del sale nel 1984. Ora le Saline sono Oasi Naturalistica nella quale è possibile trovare un mix di flora resistente all'elevata salinità del luogo e una f…